RAI: basta propaganda Lgbt col nostro canone

STOP GENDER SULLA RAI

 

RAI: basta propaganda Lgbt col nostro canone

050.000
  36.799
 
36.799 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 50.000 firme.

RAI: basta propaganda Lgbt col nostro canone

Ennesimo episodio di propaganda Lgbt sulle reti RAI

La dirigenza di Rai3, guidata da Daria Bignardi, ha deciso di trasmettere di nuovo dal 26 dicembre una serie di ben 5 puntate consecutive dedicate interamente alla celebrazione di unioni gay rese possibili con la legge Cirinnà approvata la scorsa estate per la pressione del Governo Renzi.

Dopo la forzatura politica in Parlamento, ecco la forzautura mediatica sulla tv pubblica, finanziata coi soldi di tutti noi contribuenti

Non è assolutamente in discussione il rispetto umano per le persone coinvolte e per le le loro vite. Il problema, grave e serio per la democrazia, è quando si usa la televisione pubblica come mezzo di propaganda culturale e politica unidirezionale e ideologica. Si è mai vista la RAI raccontare con tanta cura, in uno spazio così seguito come quello tra Natale e Capodanno, la bellezza della famiglia fondata sul matrimonio, aperta alla vita, interamente dedicata all'accoglienza e alla crescita di figli? Mai.

Le scelte della RAI in questi ultimi anni sono dirette escusivamente a sovvertire il senso comune popolare sui temi della famiglia e della filiazione, col tentativo di scardinare, in questo secondo caso, la naturale consapevolezza che ogni figlio ha una mamma e un papà, e ha diritto di fare esperienza della maternità e della paternità nel rifiuto di ogni pratica commerciale come la fecondazione artificiale o peggio l'utero in affitto.

Firmando questa petizione chiediamo ai vertici della RAI e di Rai3 in particolare di sospendere la nuova messa in onda del programma e di smettere di usare i soldi di tutti per fare propaganda ideologica sulla televisione pubblica. Firma subito e condividi!

+ Letter to:

Firma subito questa petizione!

 
Please enter your first name
Please enter your last name
Please enter your email
Please enter your country
Please enter your zip code
Firmando la presente accetta i Termini di Uso e la Policy della Fondazione CitizenGO, e accetta di ricevere in futuro altre comunicazioni sulle nostre attività e campagne. Può ritirare il consenso prestato in qualsiasi momento e senza alcun impegno. Grazie.

BASTA PROPAGANDA LGBT COL MIO CANONE

All'amministrazione RAI

In qualità di contribuente chiedo che la tv pubblica smetta immediatamente di usare il mio canone per operazioni di propaganda ideologica e politica come la replica in corso in questi giorni del documentario "Stato Civile" su Rai3. Si tratta infatti di un'operazione mediatica chiaramente volta a imporre agli spettatori una narrazione forzata e unidirezionale su un tema profondamente divisivo. 

Cordialmente

RAI: basta propaganda Lgbt col nostro canone

Firma subito questa petizione!

050.000
  36.799
 
36.799 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 50.000 firme.