Matteo Cattaneo

Ritratto di Matteo Cattaneo
Matteo Cattaneo Matteo Cattaneo

Il 13 maggio il cardinal Antonio Cañizares, arcivescovo di Valencia, ha detto in un'omelia che "ci sono leggi contrarie alla famiglia, l’azione ostile di forze politiche e sociali, alle quali aderiscono i movimenti dell’impero gay, di ideologie come il femminismo radicale o la più insidiosa di tutte, l’ideologia di genere.

Nel dicembre 2015, la polizia del Partito Comunista ha arrestato Yang Hua, un pastore di Guiyang, la maggiore città della provincia cinese del Guizhou.

Durante l'imminente congresso #WeAreN2016 ("Siamo tutti nazareni"), che si terrà presso le Nazioni Unite di New York dal 27 al 30 aprile, presenteremo una specifica petizione ufficiale (call to action) alle Nazioni Unite in tema di difesa dei cristiani perseguitati dall'ISIS. Qui sotto la versione originale del documento in lingua inglese.

Il Parlamento Europeo, qualche settimana fa, ha deliberato ufficialmente la denominazione di "genocidio" riguardo alle violenze subite dalle minoranze religiose dal cosiddetto "Stato Islamico". Si tratta di una tragedia che vede migliaia di morti e centinaia di migliaia di rifugiati, oltre che di atrocità quotidiane e disprezzo per i più elementari diritti umani.

Il recente test nucleare e i risultati della World Whatch List 2016 degli amici di Porte Aperte (secondo la quale, per il quattordicesimo anno consecutivo, la Corea de Nord è il Paese con il più alto tasso di persecuzione a danno dei cristiani a l

L'India sta per criminalizzare la libertà religiosa.

We are hungry. Look this video.

Karl Andree, un cittadino britannico di 74 anni che ha vissuto in Medio Oriente negli ultimi 25 anni, è stato condannato per il possesso di alcol nel 2014, quando le autorità hanno trovato delle bottiglie di vino fatto in cas nella sua macchina.
 

Ancora un cristiano perseguitato in Pakistan. Ancora con la falsa accusa di blasfemia, che prevede per i colpevoli la pena di morte. Pervaiz Masih, un uomo pakistano di religione cristiana, è chiuso in carcere nel suo Paese dal 2 settembre.

Tre anni fa, un pastore cristiano americano di nome Saeed Abedini è arrivato in Iran per costruire un orfanotrofio. Poco dopo è stato arrestato ed è tuttora in carcere.

Il suo crimine è essere cristiano.

Il caso di Asia Bibi è tristemente noto. La donna pakistana è stata condannata a morte per blasfemia a causa della sua fede cristiana, senza un giusto processo e senza possibilità di difendersi.

Due pastori cristiani (il reverendo Michael Yat e il reverendo Peter Reith) sono stati arrestati in Sudan e rischiano la pena di morteL'arresto risale allo scorso dicembre, dopo un sermone tenuto da padre Michael nella sua chiesa evangelica presbiteriana, distrutta poco prima dalle autorità.

Le linee guida in materia di educazione sessuale "Standard for Sexual Education in Europe", divulgato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, contengono indicazioni allrmanti per quanto riguarda la tutela dei diritti dei bambini. Il documento propone una concezione semplicistica, materialistica e ideologica della sessualità umana e ne dimentica la complessità relazionale ed etica. Per questo chiediamo alla dottoressa Margaret Chan, direttore dell'OMS, di ritirarlo immediatamente.

Dopo cinque rinvii questo giovedì, 16 ottobre, ha avuto luogo il processo ad Asia Bibi presso la Corte di Appello di Lahore (Pakistan).

guilguilguil

L'ISIS ha assassinato per decapitazione almeno 30 cristiani etiopi. Sono stati uccisi semplicemente a causa della loro fede. Testimonia la tua vicinanza.

Il presidente della Confederazione Episcopale nigeriana chiede una manifestazione di solidarietà alle vittime di Boko Haram, simile a quella di Parigi. Chiediamo all'ONU di intervenire per garantire la pace e la sicurezza dei cristiani.

Lascia un messaggio di vicinanza e apprezzamento ad Ellinor Grimmark, l'infermiera svedese licenziata per essersi rifiutata di partecipare a un aborto. I messaggi e le firme raccolte le saranno consegnati personalmente. Fai sentire la tua voce a sostegno del valore della vita nascente, della libertà di coscienza e dei diritti di mamme e bambini.

Tre cristiani sono stati condannati a morte in Iran a causa della propria fede. La situazione nel Paese è peggiore rispetto ai tempi del presidente Ahmadinejad. Chiedi un intervento da parte delle Nazioni Unite e della Lega Araba.