Ministro Lamorgese, Papà e Mamma non si cancellano!

NO ALLA DICITURA "GENITORE 1" E "GENITORE 2"

 

Ministro Lamorgese, Papà e Mamma non si cancellano!

050.000
  46.748
 
46.748 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 50.000 firme.

Ministro Lamorgese, Papà e Mamma non si cancellano!

Nonostante la crisi sanitaria, nonostante la crisi economica, nonostante la scuola che non riparte, nonostante l’aumento del numero delle famiglie in difficoltà e nonostante l’attuale crisi di governo, qual è la priorità del Ministro Lamorgese ad oggi? Cancellare le diciture di “padre” e “madre” per ri-sostituirli con “genitore 1” e “genitore 2”.

In un momento difficilissimo per il paese, il Ministro degli interni ha avuto il coraggio di ri-presentare un progetto ideologico atto a cancellare il concetto di maternità e paternità per sostituirlo con una sequenza numerica.

L’ennesimo attacco alla famiglia e l’ennesimo tentativo con cui si vorrebbe negare il diritto di ogni bambino ad avere un padre ed una madre!

È in atto un progetto di decostruzione della realtà della famiglia che ha come obiettivo l'eliminazione di qualsiasi differenza che potrebbe risultare “discriminatoria”. Un’aberrazione dell'ideologia gender, cioè la volontà scellerata di negare la differenza tra uomo e donna e di distruggere il modello di famiglia naturale tutelato dalla Costituzione.

L'ordinamento giuridico italiano riconosce che un minore può essere figlio solo di un padre e di una madre, non di due uomini e di due donne, come vorrebbero far credere alcuni sindaci e giudici.

Non esiste subdola burocrazia o privacy che possano negare il diritto di ogni bambino ad avere una mamma e un papà!

Non possiamo rimanere in silenzio di fronte a questa politica ideologica che vuole distruggere la bellezza della famiglia!

FIRMA e CONDIVIDI la petizione.

+ Letter to:

Firma subito questa petizione!

 
Please enter your email
Please enter your first name
Please enter your last name
Please enter your country
Please enter your zip code
Per firmare seleziona una voce:

Al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella; al Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese

Sostituire la dicitura di padre e madre con “genitore 1” e “genitore 2” solo per non discriminare sparute realtà rappresenta una menzogna ideologica!

Infatti, per il nostro ordinamento giuridico un minore può essere figlio solo di un padre e di una madre, non di due uomini e di due donne, come vorrebbero far credere alcuni sindaci e giudici.

Non esiste subdola burocrazia o privacy che possano negare il diritto di ogni bambino ad avere una mamma e un papà!

Chiediamo che sia ristabilita IMMEDIATAMENTE la dicitura "Padre" e "Madre" sui documenti di identità dei minori! 

[Il tuo nome]

Ministro Lamorgese, Papà e Mamma non si cancellano!

Firma subito questa petizione!

050.000
  46.748
 
46.748 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 50.000 firme.