Libertà per padre Yang Hua #FreeYangHua

#FreeYangHua

 

Libertà per padre Yang Hua #FreeYangHua

0100.000
  59.253
 
59.253 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 100.000 firme.

Libertà per padre Yang Hua #FreeYangHua

Nel dicembre 2015, la polizia del Partito Comunista ha arrestato Yang Hua, un pastore di Guiyang, la maggiore città della provincia cinese del Guizhou.

La sua parrocchia è stata perseguitata a lungo, a causa dell'inaspettata crescita della comunità cristiana del 2014. In ottobre, il Governo iniziò ad utilizzare cavilli burocratici sulle dimensioni degli edifici della parrocchia per emettere salatissime multe (di circa 2000 dollari al giorno).

Le comunità cristiane sono considerate pericolose delle autorità comuniste cinesi. La libertà di culto è solitamente ostacolata o addirittura negata.

All'inizio di dicembre, le autorità del Partito Comunista hanno confiscato materiale informatico della chiesa. Quando padre Yang ha protestato, è stato arrestato e trattenuto per cinque giorni per "tentativo di disturbo dell'ordine sociale". Il giorno previsto per il suo rilascio, il pastore è stato invece incappucciato, costretto su un furgone da cinque uomini e arrestato di nuovo con l'accusa di "conservare illegalmente segreti di Stato".

Le cose stanno peggiorando ancora. La nuova accusa è di "divulgare segreti di Stato" e il 22 gennaio - dopo settimane di detenzione in un carcere segreto - Yang è stato ufficialmente arrestato. I suoi avvocati hanno potuto incontrarlo solo il 23 marzo e hanno dichiarato che Yang è stato minacciato dalle autorità perché confessasse i crimini inventati dalla polizia. Anche dal punto di vista della salute, le condizioni di padre Hua non sono incoraggianti.

Gli investigatori hanno detto a Yang: "Sappiamo che non possiamo accusarti legalmente. Ma controlliamo e possiamo facilmente farti passare per un pastore avido e distruggere la tua reputazione".

Dobbiamo far crescere l'attenzione sul caso di padre Yang Hua. Il suo arresto illegale è finalizzato a spaventare i membri della sua comunità e, in generale, tutti i cristiani cinesi. Yang è solo uno delle migliaia e migliaia di cinesi che stanno subendo la persecuzione religiosa di Stato del Partito Comunista.

Firma la petizione al presidente cinese Xi Jinping e all'ambasciatore cinese alle Nazioni Unite, chiedendo di rispettare l'articolo 18 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo e di liberare padre Yang Hua.


Ulteriori informazioni:

+ Letter to:

Firma subito questa petizione!

 
Please enter your first name
Please enter your last name
Please enter your email
Please enter your country
Please enter your zip code
Seleziona una voce:
Sicuro? Nei prossimi giorni potrebbero esserci novità importantissime su questo argomento, che dovresti sapere! Potrai comunque disiscriverti in qualsiasi momento.
Firmando la presente accetta i Termini di Uso e la Policy della Fondazione CitizenGO, e accetta di ricevere in futuro altre comunicazioni sulle nostre attività e campagne. Può ritirare il consenso prestato in qualsiasi momento e senza alcun impegno. Grazie.

Free Yang Hua! - Libnertà per Yang Hua!

To: Xi Jinping, President of the Popular Republic of China

I am deeply concerned by the arrest of Pastor Yang Hua. Religious freedom is a basic human right that every human person possesses, as declared in the Umiversal Declaration of Human Rights (Article 18).

I urgently request the immediate release of Yang Hua. I hope you will take notice of his case and use your power and influence to ensure that the charges against him are dropped.


All'attenzione di Xi Jinping, Presidente della Repubblica Popolare Cinese

Sono molto preoccupato per l'arresto di padre Yang Hua. La libertà religiosa è un diritto umano fondamentale di ogni persona, come affermato nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo (Articolo 18).

Chiedo l'immediato rilascio di Yang Hua. Spero prenda in considerazione il suo caso e si adoperi perché le accuse a suo carico cadano.

Cordialmente

Libertà per padre Yang Hua #FreeYangHua

Firma subito questa petizione!

0100.000
  59.253
 
59.253 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 100.000 firme.